Tratta

Ragazza Nigeriana

venerdì 23 Dicembre 2016

Quando la Guardia Costiera Italiana ci ha trovato al largo delle coste libiche, il mio unico pensiero era chiamare Uka. Ero riuscita a sopravvivere giorni interi senza cibo né acqua, schiacciata tra decine di mani, teste, piedi, urla. E ora avevo stampato in testa solo quel numero di telefono, scritto su un biglietto che avevo ormai perduto. Se ero sopravvissuta al deserto e al mare, ero salva. Ora bastava chiamare Uka e tutto si sarebbe risolto.

Giornata Europea Contro La Tratta

domenica 18 Luglio 2010

REPORTTransnational Report produced within the Safer Path – System Action for the Empowerment of Refugees and Protection Against Trafficking in Human Beings” project (HOME/2009/ERFX/CA/1044), thanks to the contribution of the European Refugee Fund of the European Commission (Directorate General for Home Affairs).  The project has been carried out by Associazione On the RoadOnlus-Italy (leading partner), ACCEM Association-Spain, ALC Association-France and the Lon-don School of Hygiene & Tropical Medicine